Corrispettivi telematici

Salve, la mia edicola si trova in un Mondadori Point (ex Edicolè) e ho, quindi, al mio interno un’offerta commerciale diversificata. Oltre a vendere giornali ho attività di cartoleria e libreria.

Ho un dubbio. Con il passaggio ai corrispettivi on line dovrò emettere lo scontrino fiscale anche per tutti i prodotti editoriali che vendo o invece dovrò comportarmi diversamente?
M.T. – Tollo (Chieti)

Con Decreto del 10/05/2019 il MEF – Ministero Economia e Finanza –  ha definito i casi di esonero dall’obbligo di trasmissione telematica dei corrispettivi giornalieri. All’Articolo 1, comma 1 del predetto Decreto viene indicato che il nuovo obbligo non si applica per le operazioni non soggette all’obbligo di certificazione dei corrispettivi di cui all’Articolo 2 del DPR n. 696/1996, tra le quali rientrano, le cessioni di giornali quotidiani, di periodici, di supporti integrativi, di libri, con esclusione di quelli d’antiquariato, pertanto per la cessione di detti prodotti non dovrà emettere lo scontrino fiscale come non doveva emetterlo in precedenza.