Forlì: bonus per le edicole infopoint

Importante riconoscimento dal Comune romagnolo per il ruolo sociale svolto dalle rivendite di giornali.

Grazie al “Fondo per il potenziamento del sistema di informazione e accoglienza turistica di Forlì attraverso il coinvolgimento delle edicole del territorio comunale per l’anno 2019-20”  è stata destinata una dotazione complessiva di 70.800 euro a questo progetto e inizialmente i rivenditori che hanno aderito riceveranno un bonus annuale di 600 euro.

L’edicolante avrà un ruolo di punto turistico per la città. Raccolte le adesioni il Comune di Forlì ha organizzato a luglio un corso di formazione per i rivenditori che hanno deciso di diventare infopoint.

Complessivamente sono 24 i chioschi e negozi che da metà settembre danno informazioni ai turisti nell’ambito del progetto sostenuto dal Sindaco Gian Luca Zattini, dall’Assessore con delega al Centro Storico Andrea Cintorino e che ha avuto tra i promotori il Presidente dello SNAG Provinciale di Forli, e componente di Giunta Nazionale, Marinella Portolani (nella foto sopra davanti alla sua edicola).

“È un importante opportunità per noi edicolanti e che valorizza la nostra professionalità – spiega Marinella Portolani, titolare di un chiosco in Piazza Saffi in pieno Centro Storico di Forlì –. Un risultato che è frutto del lavoro iniziato ai tempi della precedente Amministrazione comunale e di cui oggi raccogliamo i frutti. Molti di noi si trovano in luoghi strategici della città e possono svolgere un servizio costante ai turisti – ribadisce il Presidente dello SNAG Provinciale di Forlì­­ –. L’idea è di esportare quest’esempio anche ad altri Comuni della Romagna, in modo da garantire un supporto a un settore come il nostro che ha bisogno di essere aiutato con iniziative che ne riconoscano il ruolo importante per le città”.