Registratori di cassa: accordo con Dataitalia per gli edicolanti toscani

Lo SNAG Firenze ha ottenuto condizioni vantaggiose per offrire ai propri associati e, a quelli delle strutture toscane, l’acquisto e l’assistenza di prodotti che diventeranno obbligatori per le vendite in edicola.

Dal primo gennaio 2020 molte tipologie di attività dovranno per Legge munirsi del registratore di cassa telematico e fare gli invii dei corrispettivi giornalieri. Per ottenere modelli a condizioni vantaggiose lo SNAG Provinciale di Firenze ha sottoscritto un interessante accordo con la Dataitalia, che ha sede principale nel capoluogo toscano e un’altra in Versilia, a Pietrasanta.

“In previsione dell’entrata in vigore tra pochi mesi della nuova Legge abbiamo sottoscritto con la Dataitalia un’interessante accordo preferenziale per i nostri associati – annuncia il Vicepresidente Nazionale SNAG e Presidente del Provinciale di Firenze, Cesare Magnani –. A seconda delle caratteristiche dei prodotti scelti ci sono tre fasce di prezzo: 490, 590 e 690 euro. Presenteremo ai rivenditori questi tre tipi di registratori di cassa, e le modalità di assistenza a condizioni favorevoli, in un incontro che si terrà il prossimo 4 novembre presso la nostra sede SNAG di Firenze in via Viviani. Acquistando uno di questi tre prodotti di Dataitalia – spiega Magnani – si avrà compreso nel prezzo un’assistenza completa per il primo anno. Da quello successivo si pagherà 130 euro. Il servizio comprende all’occorrenza anche la sostituzione gratuita con pezzi di ricambio del registratore di cassa, un call center dedicato e altri vantaggi”.