Dismissione registratore di cassa

Buongiorno,
ho una rivendita di giornali e in passato mi ero dotato di un registratore di cassa in quanto vendevo anche diversi prodotti extra-editoriali soggetti ad IVA.

Negli ultimi anni questa tipologia di vendita è risultata per me sempre meno rilevante e quindi ho preso la decisione di non accettare più dal Distributore Locale, a partire dal prossimo 1° gennaio 2020, prodotti extra-editoriali.

Terminata la vendita e/o la resa della merce soggetta ad Iva ed ancora in mio possesso in edicola, posso procedere con la dismissione anche del registratore di cassa?
Grazie.
R.M. – Bologna

Se vuole dismettere la vendita di prodotti ivati soggetti a scontrino fiscale deve provvedere entro la fine del corrente anno, in modo da non rientrare nell’obbligo di attivare il registratore telematico a far data dal 1° gennaio 2020. Inoltre dovrà modificare l’oggetto della propria attività apportando le dovute modifiche sia all’Agenzia delle Entrate che alla CCIAA (Registro Imprese) in modo da risultare soltanto rivendita di giornali quotidiani e periodici con codice ATECO 476210.