Firenze: presentato l’accordo per i registrati di cassa

Un gruppo di rivenditori toscani ha partecipato alla serata organizzata presso la sede SNAG di Firenze in via Viviani alla presenza dei componenti del Direttivo provinciale guidato dal Vicepresidente Nazionale, Cesare Magnani.

Un incontro, a cui ha partecipato anche il Presidente dello SNAG Nazionale, Andrea Innocenti, e durante il quale i responsabili di Dataitalia hanno avuto modo di illustrare le condizioni vantaggiose per l’acquisto di registratori di cassa riservate agli associati SNAG delle strutture toscane.

Un’opportunità utile sia per l’acquisto sia per l’assistenza di prodotti che diventeranno obbligatori per le vendite in edicola dal 1° gennaio 2020.
Tre le fasce di prezzo previste − 450, 550 e 650 euro (con un ulteriore sconto su quanto ottenuto in prima battuta) − per altrettanti tipi di registratori di cassa offerti agli edicolanti SNAG. I costi sono comprensivi di assistenza completa per il primo anno, mentre in seguito sarà proposto un accordo a prezzi favorevoli per quelli successivi.

Sono state molte le domande tecniche sulle novità in arrivo e sulle soluzioni proposte dalla Dataitalia, che ha sede principale nel capoluogo toscano e un’altra in Versilia, a Pietrasanta.

Un’opportunità per ottenere registratori di cassa a condizioni convenienti grazie all’accordo che lo SNAG Provinciale di Firenze ha sottoscritto con l’azienda toscana specializzata nel settore.