Potere forte di Roberta Covelli

Un approccio ottimistico ma concreto alla realtà in grado di sostenere una rivoluzione permanente.

Questo libro parte da un’idea: che la nonviolenza sia efficace e, comunque, necessaria. Ma soprattutto che sia attualissima. Un rifiuto attivo, che si realizza in una proposta filosofica e soprattutto pratica.

Una rivoluzione che risiede non solo nel rifiuto (della guerra, dell’autoritarismo, della violenza), ma nella ri-evoluzione della società, mezzo per l’affermazione dei diritti, la trasformazione dei rapporti, la distribuzione del potere di tutti.

La nonviolenza diventa la lente privilegiata per interpretare il contemporaneo, che abbonda di discriminazioni, abusi, tendenze totalitarie: non un riutilizzo di una pratica già nota, ma l’attualizzazione ragionata di una proposta fondamentale.

L’azione nonviolenta è un esercizio di emancipazione collettivo, di uso del potere per affermare un diritto e pretendere la sua attuazione. Rivendicato e ottenuto il diritto, poi, il cittadino non ha bisogno di ringraziare nessuno.

Effequ
Pp.
208
Euro 15,00