Incontri a Lecce e Bari per implementare i servizi anagrafici in edicola

Da sinistra il Presidente dello Snag Lecce, Alberto Ciardo, l'assessore alle Attività Produttive del Comune di Lecce, Paolo Foresio, il Vicepresidente SNAG Nazionale, Renato Russo, e il componente di Giunta Nazionale, Antonio Losapio

Impegni nel territorio pugliese da parte dei rappresentanti dello SNAG per sviluppare accordi con le Amministrazioni Locali.

A Bari lo SNAG, con il suo Vicepresidente Nazionale, Renato Russo, e il componente di Giunta, Antonio Losapio, ha partecipato alle trattative che hanno portato all’accordo con il Comune per offrire agli edicolanti la possibilità di essere un punto di servizio per i cittadini. Per quanto riguarda l’emissione di certificati anagrafici, le edicole baresi sono ormai pronte per sviluppare questa nuova attività sul territorio.

Una delegazione dello SNAG Puglia, composta oltre che da Russo e Losapio anche dal Presidente del Provinciale di Lecce, Alberto Ciardo, ha incontrato, poi, l’assessore alle Attività produttive del Comune di Lecce, Paolo Foresio. “Un momento di confronto costruttivo con un amministratore locale che ha dimostrato di riconoscere il nostro ruolo importante e di servizio per la comunità – spiega il Vicepresidente Nazionale, Renato Russo –. Una disponibilità che sarà sicuramente un buon viatico per cercare di ottenere per gli edicolanti di Lecce una riduzione del canone per l’occupazione suolo pubblico (Cosap) da parte del Comune e per instaurare una proficua collaborazione come punto di servizi per i cittadini con gli edicolanti locali. Misure necessarie a sostenere le attività dei nostri colleghi sul territorio”.

Sensazioni positive su quest’incontro sono espresse anche da Antonio Losapio e Alberto Ciardo. “L’assessore Foresio ha dimostrato grande attenzione e competenza sulla situazione attuale e sulle normative che regolano il settore Editoria – sottolinea il componente di Giunta Nazionale, Losapio –. Un segnale non solo di attenzione ai nostri problemi, ma anche di volontà ad affrontare la situazione attuale e a sostenere la categoria per il ruolo svolto per i cittadini di Lecce”. Un incontro che ci si augura possa portare al più presto ad iniziative concrete per i rivenditori di giornali salentini. “Adottare provvedimenti comunali a sostegno degli edicolanti di Lecce con misure che possano aiutare i nostri associati SNAG – sottolinea il Presidente del Provinciale di Lecce, Alberto Ciardo –, sono un impegno per il quale abbiamo avuto rassicurazioni confortanti dall’assessore alle Attività produttive”.

Al momento sindacale ha fatto seguito, a Lecce, in vista delle festività natalizie, una serata di scambio di auguri alla quale ha partecipato anche il Vicepresidente Nazionale, Russo. “Un incontro – spiega il Presidente dello SNAG Lecce, Ciardo – che oltre a permettere di scambiarci i tradizionali auguri è stato l’occasione per ritrovarci e confrontarci sulle singole esperienze di rivenditori di giornali. Ognuno portando le proprie idee propositive”.