La scienza al servizio dei lettori

Ogni mese in edicola abbiamo l’imbarazzo della scelta se si parla di scienza; sono numerose le riviste che si impegnano a far crescere la conoscenza dei lettori in maniera più o meno tecnica.
Vi proponiamo una panoramica dei periodici che abbiamo ritenuto più adatti per stuzzicare l’interesse dei vostri clienti.

Focus

Già dal nome di origine latina si ha bene l’idea di quale sia l’obiettivo della rivista edita da Arnoldo Mondadori: Focus vuol dire appunto “mettere a fuoco”. Ed è la scienza ad essere l’oggetto primario dell’interesse di questo mensile con taglio divulgativo, seguita da sociologia e attualità.

“Scoprire e capire il mondo” è lo slogan di Focus (euro 3,90) che esaurisce tutte le nostre domande con approfondimenti di ogni genere in svariati campi come la storia, la tecnologia, lo sport, gli animali, la natura, lo spazio e il comportamento.

 

Le Scienze

Da più di cinquant’anni Le Scienze (euro 4,90) ha pubblicato circa 5.000 articoli scritti dai maggiori esperti mondiali in ogni campo del sapere, tra i quali oltre cento premi Nobel. Quella italiana è stata la prima edizione internazionale di Scientific American, una delle più antiche e prestigiose riviste di divulgazione scientifica.

Il mensile del Gruppo Editoriale GEDI presta attenzione alle ricadute tecnologiche e filosofiche della scienza e al progresso tecnico. Molti degli articoli al suo interno provengono direttamente dagli USA e il livello della trattazione è alquanto elevato.

Airone

Il periodico perfetto per chi ogni mese vuole andare alla scoperta del mondo, tra natura e civiltà. Airone (euro 2,50) riserva ai suoi lettori un viaggio strabiliante ed emozionante adatto a tutta la famiglia.

Notizie, curiosità e informazioni sono gli ingredienti che la rivista, edita da Cairo Editore, mescola per creare un mensile perfetto per sapere e conoscere sempre di più.


Cosmo

Il mensile della Bfc Space si compone di cento pagine con quattro sezioni principali: news astronomiche e astronautiche, articoli di approfondimento, rubriche dedicate a osservazioni e una parte con recensioni, annunci di eventi e altri servizi di interesse per chi ama il cielo in tutte le sue forme.
Cosmo (euro 9,90) ha un occhio di riguardo per gli aspetti didattici dell’astronomia e, infatti, presenta articoli dedicati e proposte di attività pratiche per studenti e docenti.
Un magazine stimolante e al passo coi tempi!

Popular Science

È l’edizione italiana dell’americano Popular Science edita da Sics (Società Italiana di Comunicazione Scientifica e Sanitaria). Tradotta in 30 lingue e diffusa in più di 45 Paesi, Popular Science (euro 4,90) è un trimestrale diventato in breve tempo il punto di riferimento dei più grandi scienziati tra cui possiamo citare Charles Darwin, Thomas Henry Huxley, Louis Pasteur, Henry Ward Beecher, Charles Sanders Peirce, William James, Thomas Edison, John Dewey e James McKeen Cattell.
Tutti desiderosi di spiegare alle persone comuni il valore delle innovazioni prodotte dalla ricerca scientifica, ecco perché questa rivista è il modo migliore per entrare in contatto con il mondo della scienza.

 

Scienze

Scienze (euro 5,90) è la versione italiana della celebre e influente rivista inglese BBC Focus.
Il bimestrale pubblicato da Sprea illustra un panorama ampio e completo sui campi di scienza, tecnologia e futuro.  Lo stile chiaro e diretto rende la lettura immediata e appassionante e in questo modo la conoscenza è alla portata di tutti.

MicroMega

MicroMega (euro 15,00) è un bimestrale di cultura, politica, scienza e filosofia –  fondato nel 1986 – al centro del dibattito culturale e politico del Paese.

Ogni numero rappresenta una voce fuori dal coro rispetto alla massa dell’informazione e ci fa riflettere sui fatti che vengono guardati da diversi punti di vista.
Pubblicato dal Gruppo Editoriale GEDI, grazie all’autorevolezza dell’informazione, al prestigio degli autori, al livello dei suoi saggi, continua a essere la rivista di impiego giornalistico, filosofico e politico più diffusa al mondo.