Contributi previdenziali

Salve,
io e mia moglie gestiamo una rivendita di giornali in forma societaria (snc). Entrambi siamo soci lavoratori con regolare contribuzione INPS. Chiudendo la rivendita per 6 mesi causa scarsità delle vendite, possiamo sospendere il pagamento dei contributi per il periodo di inattività?
Con un atto interno e con comunicazione all’INPS posso far diventare mia moglie socio non lavoratore e di conseguenza non soggetta a contributi?
Cordiali saluti.
V.A – Livorno

Il caso proposto non comporta la sospensione del contributo INPS in quanto la società è sempre attiva.

Per far diventare la moglie non operativa deve trasformare la società da Snc in Sas (società accomandita semplice) in modo che la moglie diventi socio accomandante. Questo però comporta che la signora non operi più all’interno dell’edicola, perché se continua a gestire l’attività è passibile di sanzioni.