I quotidiani sportivi guidano la ripresa delle vendite ad agosto

Rispetto ai mesi precedenti, a quelli del lockdown e ai successivi di riapertura, il mese di agosto si conferma positivo per i dati di vendita in edicola rispetto a quelli precedenti di luglio.

In particolare, si sono messi in evidenza gli sportivi, che hanno raccolto l’interesse estivo di chi si è rilassato in spiaggia o in montagna, complice anche la ripartenza di molte discipline, dal calcio al tennis, dalla Formula Uno alla MotoGP.

Secondo i dati Ads, La Gazzetta dello Sport fa segnare un +21,22% su luglio salendo da 88.687 mila copie vendute in edicola a 111.162, il Corriere dello Sport avanza del +9,77% e Tuttosport del +12,18%, con una vendita giornaliera ad agosto nel cartaceo rispettivamente di 52.285 e 44.251.

Numeri che si avvicinano così ai dati pre-Covid: a febbraio, infatti, i tre quotidiani sportivi complessivamente registravano un totale giornaliero di 213.563 mila copie durante la settimana, rispetto alle 207.698 mila vendute ad agosto.

In vetta alla classifica in edicola rimane anche ad agosto il Corriere della Sera con 184.393 copie (+6,60% rispetto a luglio) davanti a la Repubblica, che sale del 19,1% (147.566), mentre dietro a La Gazzetta dello Sport (terza) rimane La Stampa che guadagna il 5,94% (82.592). Tra i quotidiani aumentati a doppia cifra tra luglio ed agosto va segnalato Il Giornale con un +10,13% (49.175).