A babbo morto. Una storia di Natale

A pochi mesi dal grande successo di Scheletri, Zerocalcare torna in libreria con l’ironica graphic novel A babbo morto. Una storia di Natale, giusto in tempo per le feste.

Zerocalcare rappresenta nel modo pungente che lo contraddistingue il periodo natalizio, a partire da un punto di vista totalmente inedito: quello dei folletti che lavorano per Babbo Natale e si trovano alle prese con la realizzazione dei regali. L’autore descrive velatamente – ma neanche troppo – le vicende di coloro che sono costretti a lavorare anche durante il periodo natalizio, mettendo in scena una coalizione tra le rider della Befana e i minatori sardi, costretti a far fronte al calo delle vendite poiché i bambini ricevono più caramelle che carbone, uniti nella protesta contro le dure condizioni di lavoro. Un volume geniale e divertente, perfetto da tenere sottomano durante le festività di fine anno.

Bao Publishing
Pp. 80
Euro 11,00