Lotteria degli Scontrini e programma Cashback

È partita dal 1° febbraio 2021 la Lotteria degli scontrini, concorso a premi gratuito collegato agli acquisti effettuati in modalità cashless, la cui prima estrazione mensile è già in calendario per giovedì 11 marzo.

La misura, introdotta per contrastare l’evasione fiscale, coinvolge sia i consumatori che gli esercenti. Sono, infatti, i negozianti a dover trasmettere all’Agenzia delle Entrate i dati utili per la partecipazione alle estrazioni.

Un’iniziativa che vede coinvolti anche gli edicolanti, ma solo per una parte marginale della loro attività.

Gran parte dei prodotti e dei servizi offerti dai giornalai è, infatti, esclusa dalla partecipazione alla Lotteria in quanto i relativi corrispettivi non sono soggetti a scontrino fiscale e alla relativa trasmissione telematica all’Agenzia delle Entrate.

Al fine di fornire una chiara informazione alla clientela, ed evitare spiacevoli equivoci, lo SNAG Nazionale ha proposto un cartello informativo relativo ai prodotti e servizi che non partecipano alla Lotteria degli Scontrini che ogni rivenditore può affiggere in posizione visibile alla clientela (all’esterno o all’interno del locale).

Ricordiamo, inoltre, che tutte le operazioni di pagamento effettuate in edicola mediante strumenti elettronici di pagamento utilizzando il POS (app di pagamento, carte di debito/credito/prepagate) danno diritto al cliente privato (non professionista e non azienda) a partecipare al Programma Cashback.

Per qualsiasi informazione e ulteriori chiarimenti al riguardo, ogni rivenditore di giornali potrà, quindi, entrare nel merito della propria singola situazione rivolgendosi al proprio Commercialista.