La ricetta del cuore in subbuglio

La scrittrice napoletana Viola Ardone, insegnante di italiano e latino, torna in libreria dopo i successi di Una rivoluzione sentimentale e Il treno dei bambini con un romanzo sulle inadeguatezze e gli amori sbagliati.

Dafne è un giovane architetto, vive a Milano, è sicura di sé e indipendente. Non ha però alcun ricordo della sua infanzia: decide allora di rivolgersi ad un’analista che le suggerisce di voltarsi indietro e tornare a cercare la bambina nascosta da quale che parte dentro di lei e di provare ad ascoltarla. Attraverso il filo dei ricordi, la Dafne adulta ritrova allora la Dafne bambina, la sua città, Napoli, e la sua famiglia. Sarà un percorso molto difficile, perché verranno portati alla luce ricordi ora commoventi e teneri, ora addirittura inquietanti. Ma sarà proprio nel ripercorrere la sua infanzia che Dafne scoprirà una ricetta, semplice ed efficace come quelle imparate dalle nonne, che le cambierà la vita. Una ricetta speciale per guarire dalla nostra inadeguatezza, per ascoltarsi, capirsi, affrontarsi e, ogni tanto, anche perdonarsi.

Salani Editore
Pp. 320
Euro 14,90