martedì, 14 Luglio 2020

Trasformare l’edicola in distributore automatico di giornali e alimentari

Salve, volevo sapere se posso trasformare la mia edicola in distributore automatico di giornali e generi alimentari. Grazie D.S. – Roma

Nuovo Distributore Locale e nuovi problemi

Buongiorno, ho un nuovo Distributore Locale subentrato al precedente nelle forniture dei principali Editori (Mondadori, Gedi, Bonelli etc.) che mi ha invitato a compilare un questionario per capire i quantitativi di cui avevo bisogno per riviste, fumetti, ma poi non ne ha assolutamente tenuto conto. Anzi, mi fornisce di un numero spropositato di alcuni quotidiani dei quali in 20 anni di attività non ho mai venduto neppure una copia. Alla mia richiesta di diminuzione di fornitura, o in alcuni casi di non consegnarmi più giornali che costantemente gli rendevo in quanto invenduti, mi ha risposto di non poterlo fare. Come posso fare per avere una riduzione delle pubblicazioni di quotidiani che non vendo? E.V. – Provincia di Napoli

Ottenere il rimborso di un credito

Buongiorno, il mio Distributore Locale ha chiuso da un anno circa. Purtroppo, però, ad oggi avanzo da lui un rimborso di € 156 che non mi ha accreditato. Come posso fare per ricevere tale somma? D.A. - Manduria (Taranto)

Trasformare edicola da esclusiva a non esclusiva

Buongiorno, ho una tabaccheria-ricevitoria-edicola. Siccome la mia attività prevalente non è quella di edicola, vorrei sapere come e se posso procedere per trasformare la mia rivendita di giornali, che è attualmente esclusiva, in non esclusiva, in modo tale da poter vendere solo i quotidiani. Saluti. A.R. – Benevento

Comportamenti del Distributore Locale

Salve,
volevo chiederVi alcuni chiarimenti.
Un Distributore Locale può interrompere la fornitura di giornali all’edicolante ed eventualmente in quali circostanze può farlo? Oppure come unico mandatario per quella zona può farlo unilateralmente?
Un secondo chiarimento richiesto è quello legato alla richiesta dal Distributore di un assegno circolare, il cui importo è stabilito da lui stesso, come garanzia per i pagamenti
, altrimenti sospenderebbe le forniture all’edicola. È lecito? E, nel caso, ricevendo quest’assegno deve rilasciarmi una ricevuta o un documento?
Un’ultima domanda: se i pagamenti sono regolari, anche se il controllo tra rese e fornito è un “delirio”, l’agenzia può sospendere le forniture o è obbligata a farl
e regolarmente anche in caso di controversie?
Cordiali saluti.

L.M. – Bergamo

Limite aperture edicole in un piccolo Comune

Buongiorno,
sono titolare di un’edicola di San Salvo (Chieti). Volevo sapere se è ancora previsto un limite al numero di edicole che possono aprire nel mio Comune?
Cordiali saluti.
C.F. – San Salvo (Chieti)

Concorrenza dell’apertura di un’edicola a pochi metri dalla mia

Buongiorno,
ho un problema. Sono stata danneggiata dalla concorrenza di un’altra rivendita a poca distanza dalla mia. Ho provato a intervenire chiedendo anche l’intervento di un legale, ma senza ottenere risultati e sostenendo solo spese.
Vorrei un vostro consiglio in materia come esperti del settore, prima di arrendermi e chiudere l’attività voglio provare ogni strada per tutelare la mia posizione.

Distinti saluti.
M.C. – Mestre

Come fare per inserire vendita fiori nella mia rivendita?

Buongiorno,
data la situazione di crisi attuale, nonché la consueta difficoltà di vivere con la sola vendita di quotidiani, vorrei integrare la mia edicola anche con quelle di alcune piante da fiore (al massimo 5-6).
Posso farlo? Nel caso sapere dirmi che tipo di comunicazione devo fare o che permessi richiedere?
Vi ringrazio per quanto potrete.
S.B – Roma

Il Distributore mi nega una richiesta di riduzione forniture

Buongiorno,
un anno e mezzo fa ho aperto un negozio di cartoleria e giochi in cui ho dedicato una piccola parte al settore edicola. 
Nella gestione di questa parte della mia attività ho avuto sempre problemi. Registro incassi di 1.500 euro circa al mese a fronte di pagamenti da effettuare al Distributore Locale di 2.000-3.000 euro.
Faccio fatica ad andare alla pari tra pagamenti ed incassi.
Ho verificato la situazione contabile con il mio commercialista e ho chiesto al Distributore di avere una riduzione nella fornitura di prodotti editoriali, di ricevere la quantità minima per poter continuare a gestire il servizio edicola per i miei clienti.
Considerate che vivo in un paesino di neppure 2.000 abitanti e dove, oltre al mio, c’è un altro punto vendita giornali.
Mi è stato risposto che non posso scegliere quanti prodotti editoriali ricevere. Se le cose stanno così e dovessi decidere di rinunciare alla fornitura di giornali a quali problemi andrei incontro con il Distributore Locale?
Così non riesco più andare avanti pagando più costi delle mie vendite.
Ringrazio anticipatamente per la risposta.
P.E. – Provincia di Terni

Deposito per anticipo forniture

Vi pongo il seguente problema.
Il mio Distributore Locale, dopo essere subentrato al precedente, mi chiede un assegno per “anticipo forniture” rifacendosi al Contratto Nazionale.
Da quanto ho avuto modo di appurare la sua richiesta sarebbe legittima.
Potete darmi un parere in merito a questa situazione.
Grazie in anticipo.
F.P. – Frosinone

IN PRIMO PIANO

Venezia e Verona: 50 mila mascherine fornite dallo SNAG agli edicolanti

È continuata in Veneto la distribuzione gratuita di materiale sanitario attraverso la collaborazione con la Protezione Civile, i Distributori Locali e la Confcommercio.

Accordo SNAG-Protezione Civile per la vendita delle mascherine

Tramite la Confcommercio è stato stipulato un Protocollo d’Intesa con il Commissario Straordinario della Protezione Civile per poter garantire per tutti gli associati SNAG la vendita delle mascherine “chirurgiche” su tutto il territorio nazionale al prezzo calmierato al pubblico di € 0,50 (esenti Iva).

Credito d’imposta sui canoni di locazione

L’Agenzia delle Entrate, con la circolare n. 14 del 6 giugno 2020, ha fornito i primi chiarimenti sulla nuova agevolazione relativa al credito d’imposta pari al 60% dei canoni di locazione relativi ai mesi di marzo, aprile e maggio degli immobili ad uso non abitativo ex art. 28 del DL 34/2020 che può essere già utilizzato in compensazione nel modello F24 con il codice tributo “6920”. 

ULTIMI ARTICOLI

Reggio Calabria: il Comune pronto ad ampliare l’offerta commerciale delle edicole

Seguendo l’esempio di altre amministrazioni italiane, anche nel capoluogo calabro si lavora, in collaborazione con lo SNAG di Reggio Calabria, per affiancare alla vendita di giornali sempre più servizi.

Anche a Milano certificati anagrafici in edicola

Si allarga il numero delle edicole che distribuisce certificati anagrafici nel capoluogo lombardo. Dopo le prime 15 rivendite di giornali, in cui il servizio è diventato operativo a metà maggio, altre 20 sono pronte ad essere abilitate.

Consigli per gli amanti del pedale

Sono tanti gli appassionati del ciclismo o che amano le biciclette come mezzo di traporto per essere più agili nel muoversi in città nel raggiungere il proprio posto di lavoro.