Home Avvocati Astrid Dalla Rovere

Astrid Dalla Rovere

I PROFESSIONISTI
RISPONDONO

Avv. ASTRID DALLA ROVERE

Vendita licenza: come comportarmi

Volevo sapere se è possibile chiudere la mia attività e cedere la licenza per la vendita di giornali a un bar limitrofo al mio chiosco.
Per quanto riguarda la chiusura dovrei io effettuare la resa conclusiva dei giornali in mio possesso al Distributore Locale e sarà, poi, la nuova titolare della licenza a dover prendere accordi con l’Agenzia per essere fornita di pubblicazioni?
M.M. - Cuneo

Concorrenza sleale o può farlo?

Volevo cortesemente sapere se il titolare di un’edicola vicina alla mia può portare e vendere i giornali in una cartoleria, sempre della zona e di sua proprietà.
Grazie.
A.C. - Pordenone

Orari turni e chiusure domenicali

Orari turni e chiusure domenicali

Buongiorno,
avrei intenzione di rilevare un’edicola nel mio paese. L’attuale titolare ha raggiunto l’età pensionabile e penserebbe di cedere l’attività.
Attualmente i suoi orari d’apertura sono dal martedì al sabato, dalle 5,15 alle 12,45 e dalle 15,30 alle 19,30, la domenica mattina, mentre il lunedì osserva il turno di chiusura.
Non si tratta di un’edicola esclusiva, vende tabacchi, gratta e vinci, etc., oltre che svolgere attività di cartolibreria.
Il mio pensiero sarebbe quello di mantenere gli stessi orari dell’attuale rivenditore, ma tenere aperto il lunedì pomeriggio e chiuso, invece, per riposo tutte le domeniche.
Il lunedì mattina garantirei, comunque, al Distributore Locale (l’Agenzia Chiminelli, ndr), mettendo un cassone fuori dal negozio, il ritiro dei giornali e la consegna delle rese.
Vorrei sapere da voi qual è l’iter da seguire per ottenere un esito positivo a questa mia proposta di turni e se la Legge me lo consente.
M.S. - Provincia di Treviso

Chiusura definitiva attività

Chiusura definitiva attività

Fra un mese intendo chiudere definitivamente la mia edicola.
Volevo sapere cosa devo fare burocraticamente sia per la licenza che nei confronti del Distributore Locale.
M.B. - Asti Gestisco l’unica edicola presente nel mio paese e, purtroppo, visti gli esigui guadagni rimasti a noi rivenditori sto pensando di chiudere l’attività.
Come devo comportarmi per farlo? C’è una modulistica da compilare e trasmettere con Raccomandata con ricevuta di ritorno al mio Distributore Locale?
Con quanto tempo di preavviso sulla chiusura dovrei farlo affinché il Distributore possa richiedermi la resa di tutte le pubblicazioni presenti in edicola?
Devo anticipare anche al Comune la chiusura della mia attività commerciale?
Grazie anticipatamente,
C.B - Castelvecchio Subequo (L’Aquila)

Da 7 mesi sono senza un contratto con il distributore

Da 7 mesi sono senza un contratto con il Distributore

Buongiorno, da circa 7 mesi ho acquistato un’edicola e alcuni giorni prima di riaprirla (dopo una chiusura di circa 2 anni) sono andato dal Distributore Locale per concordare la prima fornitura e i suoi tempi di attuazione.
Ero completamente a digiuno delle procedure da seguire e dei contratti da stipulare e il Distributore mi ha parlato che avrei dovuto firmare un contratto per la fornitura delle pubblicazioni.
Ora mi chiedo: si può pretendere dal Distributore Locale un contratto regolare in cui siano indicate tutte le regole del nostro rapporto e formalizzarlo? Visto che fino ad oggi, dopo 7 mesi, non l’ha ancora fatto?
Grazie e cordiali saluti,
A.P. - Latina

Astrid Dalla Rovere

Vendita licenza: come comportarmi

Volevo sapere se è possibile chiudere la mia attività e cedere la licenza per la vendita di giornali a un bar limitrofo al mio chiosco.
Per quanto riguarda la chiusura dovrei io effettuare la resa conclusiva dei giornali in mio possesso al Distributore Locale e sarà, poi, la nuova titolare della licenza a dover prendere accordi con l’Agenzia per essere fornita di pubblicazioni?
M.M. - Cuneo

Concorrenza sleale o può farlo?

Volevo cortesemente sapere se il titolare di un’edicola vicina alla mia può portare e vendere i giornali in una cartoleria, sempre della zona e di sua proprietà.
Grazie.
A.C. - Pordenone

Orari turni e chiusure domenicali

Orari turni e chiusure domenicali

Buongiorno,
avrei intenzione di rilevare un’edicola nel mio paese. L’attuale titolare ha raggiunto l’età pensionabile e penserebbe di cedere l’attività.
Attualmente i suoi orari d’apertura sono dal martedì al sabato, dalle 5,15 alle 12,45 e dalle 15,30 alle 19,30, la domenica mattina, mentre il lunedì osserva il turno di chiusura.
Non si tratta di un’edicola esclusiva, vende tabacchi, gratta e vinci, etc., oltre che svolgere attività di cartolibreria.
Il mio pensiero sarebbe quello di mantenere gli stessi orari dell’attuale rivenditore, ma tenere aperto il lunedì pomeriggio e chiuso, invece, per riposo tutte le domeniche.
Il lunedì mattina garantirei, comunque, al Distributore Locale (l’Agenzia Chiminelli, ndr), mettendo un cassone fuori dal negozio, il ritiro dei giornali e la consegna delle rese.
Vorrei sapere da voi qual è l’iter da seguire per ottenere un esito positivo a questa mia proposta di turni e se la Legge me lo consente.
M.S. - Provincia di Treviso

Da 7 mesi sono senza un contratto con il distributore

Da 7 mesi sono senza un contratto con il Distributore

Buongiorno, da circa 7 mesi ho acquistato un’edicola e alcuni giorni prima di riaprirla (dopo una chiusura di circa 2 anni) sono andato dal Distributore Locale per concordare la prima fornitura e i suoi tempi di attuazione.
Ero completamente a digiuno delle procedure da seguire e dei contratti da stipulare e il Distributore mi ha parlato che avrei dovuto firmare un contratto per la fornitura delle pubblicazioni.
Ora mi chiedo: si può pretendere dal Distributore Locale un contratto regolare in cui siano indicate tutte le regole del nostro rapporto e formalizzarlo? Visto che fino ad oggi, dopo 7 mesi, non l’ha ancora fatto?
Grazie e cordiali saluti,
A.P. - Latina

Chiusura definitiva attività

Chiusura definitiva attività

Fra un mese intendo chiudere definitivamente la mia edicola.
Volevo sapere cosa devo fare burocraticamente sia per la licenza che nei confronti del Distributore Locale.
M.B. - Asti Gestisco l’unica edicola presente nel mio paese e, purtroppo, visti gli esigui guadagni rimasti a noi rivenditori sto pensando di chiudere l’attività.
Come devo comportarmi per farlo? C’è una modulistica da compilare e trasmettere con Raccomandata con ricevuta di ritorno al mio Distributore Locale?
Con quanto tempo di preavviso sulla chiusura dovrei farlo affinché il Distributore possa richiedermi la resa di tutte le pubblicazioni presenti in edicola?
Devo anticipare anche al Comune la chiusura della mia attività commerciale?
Grazie anticipatamente,
C.B - Castelvecchio Subequo (L’Aquila)