lunedì, 18 Gennaio 2021
Home Esperto Carlo Leopardo

Carlo Leopardo

I PROFESSIONISTI
RISPONDONO

Dott. CARLO LEOPARDO

Costi di portatura “camuffati” da parte del Distributore Locale

Salve, da due anni sono titolare di un’edicola e da quel momento il mio Distributore Locale mi addebita in estratto conto la voce “Operazioni Accessorie”. Cosa che dall’Accordo Nazionale non è prevista e per gli importi relativi a questa voce emette fattura separata rispetto al resto. Ho presentato l’anno scorso una denuncia alla polizia locale del mio Comune che non ha ancora avuto esito. Mi ritrovo, intanto, a pagare ogni primo estratto conto del mese dai 56 ai 70 euro per queste spese. Vorrei far presente che tre miei colleghi di altre edicole non pagano, invece, queste “Operazioni Accessorie”. Per me questa situazione è diventata insostenibile economicamente. Rende inutile il mio impegno nel vendere e cercare di guadagnare. Vi chiedo cortesemente se è possibile fare qualcosa per poter far sì che il Distributore non mi faccia pagare queste spese. Cordiali saluti C.A. – Provincia del Sud Sardegna

Affitto chiosco

Buongiorno, devo dare in affitto la mia edicola. Per il mio chiosco pensavo di chiedere un affitto molto basso e una percentuale in base ai ricavi che non so come valutare. Mi potete dare un’indicazione in merito. Grazie. P.M. – Palermo

Spese accessorie non dovute

Volevo chiedervi se è regolare che il Distributore Locale nell’estratto conto inserisca la somma di 150 euro + Iva al mese indicandola con la voce “servizi vari”. Un costo non dovuto e che in un anno è complessivamente di 1.800 euro + Iva. Cosa posso fare? G.F. – Provincia di Bergamo

Respinte le rese per forniture in eccesso

Salve, ho una piccola edicola in un paesino di circa 1.000 abitanti, con una vendita molto bassa di riviste e quotidiani. Il mio Distributore Locale mi carica di un numero altissimo di testate, largamente superiore alle mie reali esigenze. In particolare mi invia tantissime copie di diverse testate di enigmistica e riviste e giochi e buste per ragazzi, delle quali personalmente non vendo quasi nulla. Questo mi crea problemi anche con le rese, mi capita, infatti, con quest’enorme rifornimento di non riuscire a farla nei tempi previsti. Ho chiesto più volte di ridurre i rifornimenti, ma mi è stato risposto che avrei dovuto tenere tutte queste pubblicazioni perché fornitemi in conto deposito. E quando ho provato a rifiutare delle pubblicazioni che ritenevo in eccesso, mi sono state respinte. Posso in qualche modo riuscire a risolvere il problema? Esiste una Legge che mi permetta di potermi fare ridurre le copie? Grazie. D.F. – Provincia di Potenza

Carlo Leopardo

Spese accessorie non dovute

Volevo chiedervi se è regolare che il Distributore Locale nell’estratto conto inserisca la somma di 150 euro + Iva al mese indicandola con la voce “servizi vari”. Un costo non dovuto e che in un anno è complessivamente di 1.800 euro + Iva. Cosa posso fare? G.F. – Provincia di Bergamo

Respinte le rese per forniture in eccesso

Salve, ho una piccola edicola in un paesino di circa 1.000 abitanti, con una vendita molto bassa di riviste e quotidiani. Il mio Distributore Locale mi carica di un numero altissimo di testate, largamente superiore alle mie reali esigenze. In particolare mi invia tantissime copie di diverse testate di enigmistica e riviste e giochi e buste per ragazzi, delle quali personalmente non vendo quasi nulla. Questo mi crea problemi anche con le rese, mi capita, infatti, con quest’enorme rifornimento di non riuscire a farla nei tempi previsti. Ho chiesto più volte di ridurre i rifornimenti, ma mi è stato risposto che avrei dovuto tenere tutte queste pubblicazioni perché fornitemi in conto deposito. E quando ho provato a rifiutare delle pubblicazioni che ritenevo in eccesso, mi sono state respinte. Posso in qualche modo riuscire a risolvere il problema? Esiste una Legge che mi permetta di potermi fare ridurre le copie? Grazie. D.F. – Provincia di Potenza

Affitto chiosco

Buongiorno, devo dare in affitto la mia edicola. Per il mio chiosco pensavo di chiedere un affitto molto basso e una percentuale in base ai ricavi che non so come valutare. Mi potete dare un’indicazione in merito. Grazie. P.M. – Palermo

Costi di portatura “camuffati” da parte del Distributore Locale

Salve, da due anni sono titolare di un’edicola e da quel momento il mio Distributore Locale mi addebita in estratto conto la voce “Operazioni Accessorie”. Cosa che dall’Accordo Nazionale non è prevista e per gli importi relativi a questa voce emette fattura separata rispetto al resto. Ho presentato l’anno scorso una denuncia alla polizia locale del mio Comune che non ha ancora avuto esito. Mi ritrovo, intanto, a pagare ogni primo estratto conto del mese dai 56 ai 70 euro per queste spese. Vorrei far presente che tre miei colleghi di altre edicole non pagano, invece, queste “Operazioni Accessorie”. Per me questa situazione è diventata insostenibile economicamente. Rende inutile il mio impegno nel vendere e cercare di guadagnare. Vi chiedo cortesemente se è possibile fare qualcosa per poter far sì che il Distributore non mi faccia pagare queste spese. Cordiali saluti C.A. – Provincia del Sud Sardegna