martedì, 13 Aprile 2021

Convenzione Comune-SNAG: a Caserta il rilascio di certificati anagrafici in edicola

Grazie all’accordo, firmato il 17 febbraio scorso, tra il Comune e lo SNAG, i cittadini di Caserta potranno a breve recarsi direttamente nelle rivendite di giornali per ottenere i documenti emessi dal settore Anagrafe evitando file e aggregazioni.

A Napoli e Provincia dal 1° febbraio esce di scena la Diffusion Press Srl

Dopo venticinque anni di attività nella distribuzione di prodotti editoriali sulla piazza di Napoli, la Diffusion Press Srl di Mario Rusolo ha concluso la sua attività lo scorso 1° febbraio. Altri tre Distributori Locali della zona sono subentrati in quest’area della Campania, regione dove già operavano.

La passione per i giornali lo porta a diventare edicolante

Da quattro mesi Franco Scabrosetti ha rilevato un’edicola-cartolibreria nella via principale di Broni, uno dei Comuni più importanti dell’Oltrepò Pavese. Ha così unito la sua esperienza di giornalista a quella della vendita di giornali.

A Novara Bonus alle edicole grazie allo SNAG

Anche i rivenditori di giornali esclusi dall’elenco, nella prima pubblicazione a metà gennaio, del “Bonus Novara 2”, che prevedeva un contributo di 1.500 euro per le attività economiche destinato alle piccole e medie imprese del commercio, sono ora stati inseriti tra i beneficiari grazie all’intervento dello SNAG Nazionale e locale e alla pronta risposta positiva arrivata dal Comune piemontese.

Una famiglia, tre edicole. Ognuna con la propria specificità

Con tre edicole che sono il filo conduttore di altrettante rivendite, ognuna con tante altre opportunità commerciali e di servizi a supporto di quella di giornali e periodici, il progetto nel bellunese di Cartolandia, realizzato da Ennio Dall’Olio e dal figlio Federico, è un esempio concreto di come il settore possa ancora regalare soddisfazioni e avere futuro.

Novara elegge il nuovo Presidente provinciale

Cambio al vertice alla struttura provinciale piemontese con l’edicolante Arsela Cico che ha preso il posto di Angelo De Santo rimasto nel consiglio direttivo come vicepresidente.

Da dicembre il via a certificati in edicola a Venezia

L'iniziativa prenderà il via in forma sperimentale a dicembre per poi proseguire definitivamente da inizio 2021. L’annuncio da parte del Comune in un incontro online con i rappresentanti di categoria da parte dell’assessore ai Servizi al cittadino Laura Besio e di quello al Commercio Sebastiano Costalonga.

Con il bando “Riapri Calabria 2” 1.500 euro per gli edicolanti

La Regione Calabria ha previsto uno stanziamento complessivamente di 65 milioni di euro a favore di professionisti e imprese colpiti dagli effetti economici della seconda ondata della pandemia da Coronavirus.

Dalla Regione Lombardia 1.000 euro una tantum per le edicole lombarde

Con una delibera del 2 dicembre 2020 la Giunta regionale della Lombardia ha approvato una nuova edizione della misura “Sì! Lombardia”, rivolta alle microimprese particolarmente colpite dalle restrizioni imposte dal contenimento del contagio del Covid-19. Tra queste le rivendite di giornali.

Dalla Regione Sicilia 3 milioni a fondo perduto per le edicole

Ad ogni rivendita esclusiva andranno fino a 4 mila euro, mentre l’eventuale disponibilità residua sarà suddivisa tra le non esclusive. 

IN PRIMO PIANO

Comunicazione PEC al Registro delle Imprese

Il DL 16 luglio 2020, n. 76, contenente “Misure urgenti per la semplificazione e l’innovazione digitale” (convertito nella Legge 11 settembre 2020, n. 120), ha stabilito che dal 1° ottobre 2020 si rendeva necessario per ogni impresa avere una “sede virtuale” sul web, prerequisito necessario per poter svolgere attività ed essere regolarmente iscritti nel Registro delle Imprese delle Camere di Commercio.

Le notizie si devono pagare

L’Australia fa scuola in tema di copyright e indica la nuova strada da percorrere in tutto il mondo. Dopo lo storico accordo con Google, la News Corp Australia, il colosso mediatico che fa capo al magnate Rupert Murdoch, ha stretto un’analoga intesa anche con Facebook.

Audizione sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega all’Editoria Giuseppe Moles

Si è tenuta lunedì 22 marzo, in commissione Cultura di Camera e Senato dove ha illustrato come intende muoversi nell'ambito del suo mandato nell'ambito del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR).

ULTIMI ARTICOLI

Credito d’imposta per gli affitti

Buongiorno, ho un’edicola, insieme a un collega, e stiamo per chiudere la nostra attività. Purtroppo i costi fissi sono stati per noi fatali. Volevo fare una domanda a proposito del primo credito d'imposta concesso per gli affitti. Quello del 60% per i mesi di marzo, aprile e maggio 2020. Il mio commercialista mi dice che in quanto attività essenziale, rimasta sempre aperta, non ne abbiamo diritto. Io avevo capito, invece, che questo primo credito d'imposta concesso riguardava tutti. Quale è la giusta interpretazione? Se eventualmente fosse positiva per la nostra situazione, questo credito, dal momento che non potrò usarlo completamente a saldo imposte (non arriviamo al minimo), potrò dividerlo al 50% e usarlo per la seconda parte per pagare i contributi INPS personali (la nostra è una Snc formata da due soci)? Grazie per quanto potrà consigliarmi. E.S. – San Benedetto del Tronto (Ap)

Posso esporre pubblicità e vendere altri prodotti rispetto a quanto fornitomi dal Distributore Locale?

Buongiorno, volevo chiedere se posso esporre nella mia rivendita manifesti pubblicitari (a pagamento) di altre attività commerciali, rilasciando regolare fattura. Ovviamente pagando regolare tassa prevista dal Comune. Vi chiedo anche se posso vendere fumetti usati e giornali d’epoca, e cos’altro, nel rispetto dalla Legge rispetto a quanto mi fornisce il Distributore Locale. L.L. – Perugia

Contabilizzazione aggi edicola

Buongiorno, ha acquisito la contabilità di un'edicola e ho dei dubbi in merito alla contabilizzazione dell'aggio. Il Distributore Locale mi ha consegnato solo gli estratti conto settimanali in cui sono riportate le forniture, i resi e per differenza la fornitura e il totale da pagare. È corretto rilevare negli acquisti la fornitura e nei corrispettivi la fornitura aumentata della percentuale del 23,11%? L’aumento del prezzo defiscalizzato nel secondo semestre 2020 comporta un aumento di questa percentuale? S.M. – Venezia